OKNOPLAST, UN’AZIENDA ECOFRIENDLY

E’ importante capire bene cosa distingue il PVC riciclato da quello riciclabile. Il primo è ottenuto da materiale di riciclo come bottiglie, imballaggi, ecc. il secondo è ottenuto da PVC VERGINE che un domani sarà facilmente smaltibile e potrà essere riciclato per altri impieghi.
Questo è il caso del PVC adoperato nei profili Oknoplast che è assolutamente PURO (non ottenuto da materiale riciclato) ma, per la salvaguardia dell’ambiente, un domani potrà essere reintrodotto nel ciclo produttivo al 100% trovando diversi utilizzi.
Il PVC è un materiale ecocompatibile che rispetta l’ambiente. Scegliere serramenti Oknoplast significa anche ridurre gli sprechi di energia. Si stima infatti che i vecchi serramenti possano causare fino al 40% della dispersione di calore di un’abitazione. La sostituzione dei vecchi infissi con finestre isolanti in PVC può essere un ottimo investimento oltre che un’azione di responsabilità e salvaguardia del mondo che ci circonda

pvc

IL CERTIFICATO VOC

C’è chi asserisce che il PVC sia un materiale tossico e inquinante: tutto questo, per quanto riguarda i serramenti Oknoplast, è assolutamente infondato, come dimostrato dal certificato VOC.
Questo certificato in Italia, per quanto riguarda i serramenti, non è obbligatorio ma Oknoplast ha comunque sottoposto i suoi profili a rigidi controlli che attestano l’assoluta assenza di sostanze nocive. Nel certificato VOC viene infatti riportato il livello di particelle volatili nocive presente nei prodotti, con una scala di merito che va da A (migliore) a C (peggiore).
Oknoplast è certificata con la classe di merito massima: A+.
Questo garantisce l’assoluta assenza di particelle tossiche.
Scegliendo serramenti Oknoplast, si avrà la garanzia di non acquistare prodotti dannosi per la salute ma finestre di altissima qualità certificata.
voc3

Categories: infissi

Comments are closed.